Ecco come fotografare un matrimonio modo naturale e spontaneo

La fotografie di un matrimonio sono per gli sposi la memoria del loro giorno più bello. Gli scatti possono raccontare la storia della giornata dando spazio ai momenti salienti, ma anche ai tanti piccoli attimi che rendono ancora più speciale il giorno delle nozze. Molti sposi sono indecisi, sicuramente si aspettano delle belle immagini, ma non sanno se optare per uno stile fotografico classico o reportage. In questo articolo vi spiegheremo come fotografare un matrimonio in stile reportage.

Cosa significa fotografare un matrimonio in stile reportage?

Se nello stile classico vengono privilegiate le foto in posa, nello stile reportage avviene l’opposto. Lo stile reportagistico è più spontaneo, più fresco e più contemporaneo. È possibile creare un racconto fotografico, una storia del vostro matrimonio, grazie a centinaia di foto sapientemente scattate e ordinate, è un lavoro che richiede la presenza costante e discreta del fotografo che cerca di immortalare più momenti possibili, anche quelli meno canonici. E’ sempre possibile poi aggiungere, a questi scatti, qualche immagine dal sapore più classico. Per avere un lavoro di qualità è necessario rivolgersi ad un professionista che sappia come fotografare un matrimonio nello stile reportage. Un album di nozze realizzato in questo stile contiene poche immagini statiche e molte immagini orientate all’azione. Durante un matrimonio accadono tante cose di cui spesso gli sposi non si accorgono, possono essere attimi: uno sguardo, un abbraccio, il gesto tenero di un bambino o anche eventi simpatici che rallegrano la giornata o un’espressione particolare di qualcuno degli invitati. Il punto di forza di questo stile è proprio quello di saper cogliere tali piccoli eventi che danno ritmo agli avvenimenti. Scorrendo l’album gli sposi rimarranno senza dubbio sorpresi dai tanti dettagli e dagli scatti rubati che possono fare crescere ancora di più le emozioni di quel giorno.

Come fotografare un matrimonio in stile reportage: a chi rivolgersi

Lo stile reportage premia la naturalezza delle espressioni e la spontaneità dei gesti. È un modo creativo per narrare degli eventi: non ci sono foto preconfezionate, non c’è spazio per le finzioni, tutto è vero, reale, a partire anche dalla luce naturale, elemento prefetto per un fotografo che sa come fotografare un matrimonio in questo stile. come fotografare un matrimonioSiete alla ricerca di un fotografo a Roma che sappia come fotografare un matrimonio facendo emergere gli attimi più belli ed emozionanti della giornata? Noi di Patch Wedding possiamo darvi il meglio. Seguire il vostro matrimonio è una grande responsabilità perché sappiamo quante aspettative riversate sul nostro lavoro e facciamo di tutto per assicurarvi il massimo della qualità e il massimo della discrezione mentre seguiamo le vostre nozze. Lavoriamo sempre in due ad ogni matrimonio e non ne seguiamo più di uno al giorno per darvi la nostra totale disponibilità. La nostra è una presenza discreta, ma costante. Proprio come vuole lo stile fotografico del reportage, non chiederemo di mettervi in posa, non vi ruberemo ai vostri invitati, ma vi lasceremo liberi di godervi la festa mentre raccogliamo la memoria fotografica del vostro giorno più bello.

Stai cercando un fotografo per matrimonio a Roma?
Passa a trovarci, il nostro studio fotografico si trova a Roma in Achille Bizzoni, 18.