Ecco le location da matrimonio a Roma centro più belle dove scattare le foto di nozze

Avete deciso di sposarvi in Campidoglio o in una delle tante chiese centrali della Capitale: ora non resta che scegliere la location per il matrimonio a Roma centro. Le opportunità sono davvero tante e per tutti i gusti, senza considerare che Roma stessa è una location a cielo aperto, scenario perfetto per scatti fotografici romantici, divertenti o senza tempo. Scegliere di sposarsi di giorno o di sera permetterà di sfruttare a seconda dell’occasione la presenza di una luce naturale, la magia del tramonto o l’illuminazione notturna.location roma centro

Le proposte di Patch Wedding

1. Il cento città

Il centro di Roma centro non ha bisogno di presentazioni, il Colosseo, Fontana di Trevi, i Fori Imperiali, San Pietro, Castel Sant’Angelo e tanti altri monumenti storici mozzafiato. Il fotografo dovrà capire in base alle condizioni di luce e all’orario previsto per le foto quale sarà il suggerimento migliore, anche in base ai desideri degli sposi. Molte coppie scelgono di realizzare degli scatti fotografici anche per le caratteristiche vie del centro storico passeggiando per Roma insieme al fotografo subito dopo aver pronunciato il fatidico sì. Ci sono strade che continuano a mantenere un fascino inalterato tanto che attraversandole sembra di fare un tuffo nel passato. Un esempio è Clivio di Scauro all’ingresso di Villa Celimontana che si trova al Celio non molto distante dal Colosseo. Scegliendo un fotografo di matrimonio in stile reportage, gli sposi saranno seguiti durante la passeggiata con poche foto in posa e saranno ripresi anche tutti gli eventuali momenti spontanei e fuori programma.

2. Le ville storiche ed i giardini con terrazze panoramiche

Se il tempo lo permette è sempre bello scegliere una location di matrimonio a Roma centro all’aperto che consenta di immortalare gli sposi con alle spalle un panorama mozzafiato oppure lo spettacolo della natura. Nel centro storico oltre a Villa Borghese con la sua famosissima terrazza del Pincio, ci sono molte ville con affacci panoramici nella zona dell’Aventino, tra cui il Giardino degli Aranci. Vicino lo storico quartiere di Trastevere si trova il colle del Gianicolo con l’omonima terrazza e il fontanone.

3. I luoghi e gli scorci nascosti

Tra le tante location di matrimonio a Roma centro  più nascoste, possiamo annoverare l’Orto Botanico nella zona di Trastevere, che offre alternanza di giardini orientali, alberi monumentali, serre e scalinate. Altra location molto suggestiva è l’Isola Tiberina con il bellissimo Ponte Fabricio che si specchia nel Tevere circondato dai platani del lungofiume. Oppure ancora si può passeggiare tra i vicoli stretti e gli scorci improvvisi del signorile quartiere Monti. Insomma le location non mancanoil consiglio è quello di scegliere le più belle che si trovano nei pressi del luogo in cui si celebra la cerimonia. Questo consente agli sposi di non stressarsi e scattare delle belle foto in tempi accettabili e far sì che gli invitati non debbano attendere troppo tempo da soli nel luogo del ricevimento. Si evita inoltre di passare parte della giornata imbottigliati nel traffico o alla ricerca di un parcheggio. Se non avete idea di dove recarvi dopo la cerimonia non preoccupatevi, un fotografo di matrimoni che lavora a Roma può senza dubbio consigliarvi le migliori. Le proposte possono essere tante e differenti: a Roma ci sono luoghi caratteristici di cui ignoriamo l’esistenza, ma che possono essere scenari perfetti per foto uniche. Come trovarli? Chiedete consiglio a noi di Patch Wedding!  

Stai cercando un fotografo per matrimonio a Roma?
Passa a trovarci, il nostro studio fotografico si trova a Roma in Achille Bizzoni, 18.