Quanto costa un servizio fotografico per matrimonio: ecco come orientarsi

Molte giovani coppie alle prese con il budget da spendere per le loro nozze sono in difficoltà quando si tratta di determinare quanto costa un servizio fotografico per matrimonio. La risposta non è semplice perché non si tratta di un oggetto o di qualcosa che viene venduto a peso, ma di un servizio il cui costo varia in base alle richieste degli sposi. Cerchiamo di fare chiarezza sull’argomento.

Quanto costa un servizio fotografico per matrimonio nella Capitale

Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di diffidare dei fotografi che si offrono di realizzare servizi fotografici matrimoniali ad un prezzo molto basso. La Capitale è piena di fotografi, alcuni sono dei professionisti con un loro studio, attrezzatura molto costosa, una partita iva e un’esperienza alle spalle, altri sono fotografi improvvisati o che svolgono questo lavoro come secondo mestiere. Questi ultimi sono quelli che dispensano i loro servizi a prezzi più bassi, ma insieme offrono anche meno garanzie. Per guadagnare di più infatti sono diversi quelli che accettano di seguire più matrimoni al giorno e questo non è un bene soprattutto se volete per le vostre nozze un servizio fotografico in stile reportage. Questo stile richiede infatti la massima attenzione e concentrazione da parte del fotografo il cui compito è quello di cogliere i momenti salienti della giornata e i piccoli particolari che la rendono ancora più speciale, per questo motivo noi di Patch Wedding ad esempio non accettiamo mai di seguire più di un matrimonio al giorno e lavoriamo sempre in due. Nella Capitale possiamo dire che spendere sotto i mille euro dovrebbe far sorgere qualche dubbio anche perché le spese che il fotografo deve sostenere sono molto alte, dall’attrezzatura allo studio, dalla conservazione dei file alla promozione, fino allo stipendio dei collaboratori: scendere sotto una certa soglia, è impossibile. Inoltre il lavoro non terminerà con gli ultimi scatti della giornata, dopo il giorno del matrimonio infatti inizierà la fase della selezione e della post-produzione delle immagini, fino al montaggio e all’impaginazione dell’album fotografico, questa è sicuramente la parte meno appariscente e più lunga di tutto il servizio fotografico del matrimonio. Cercate di valutare anche il numero di fotografie lavorate che vi verranno consegnate.

Quali fattori determinano quanto costa un servizio fotografico per matrimonio

I fattori che incidono su quanto costa un servizio fotografico per matrimonio a Roma sono diversi. Bisogna tener conto del tempo che impegnerà il professionista: se è previsto un servizio fotografico prematrimoniale nei giorni precedenti, se il il fotografo dovrà presenziare al ricevimento fino allo scatenarsi della festa oppure potrà andare via prima. Al servizio fotografico base si deve aggiungere il costo dell’album, o degli album in caso se ne voglia realizzare anche qualcuno in più per genitori e testimoni. In aggiunta c’è il costo delle riprese video e il numero di personale che deve seguire l’evento. Ci sono poi i servizi aggiuntivi tipo l’allestimento di un Photo Booth durante il ricevimento per scattare foto agli invitati mascherati con gadget scelti per l’occasione o magari la stampa espressa per regalare delle foto ai vostri ospiti durante il ricevimento. In conclusione possiamo quindi dire che quanto costa un servizio fotografico per matrimonio dipende dalle richieste degli sposi, se avete un budget da rispettare date delle priorità, chiedete consiglio al vostro fotografo di fiducia e determinate insieme a lui come strutturare il servizio fotografico delle vostre nozze.  

Stai cercando un fotografo per matrimonio a Roma?
Passa a trovarci, il nostro studio fotografico si trova a Roma in Via Goffredo Mameli 51.